FAQ

Come si identifica una bottiglia di vetro che prevede una etichetta in carta non separabile manualmente?

I sistemi di imballaggio che prevedono un corpo principale e altre componenti accessorie non separabili manualmente[1], devono riportare obbligatoriamente la codifica identificativa del materiale del corpo principale, e le indicazioni sulla raccolta (che seguono il materiale del corpo principale).

Ove possibile, si può apporre la sola codifica identificativa del materiale come da Decisione 129/97/CE anche sulle componenti non separabili manualmente, ma, su queste, non va riportata l’indicazione sulla raccolta.

Pertanto, in questo caso, andrà etichettata la bottiglia di vetro con la codifica GL 70 o GL 71 o GL 72, a seconda del colore, e le indicazioni sulla raccolta. L’etichetta in carta, invece, non essendo separabile manualmente, può facoltativamente essere etichettata con la relativa codifica (es. PAP 22).


[1] Si considera separabile manualmente una componente che l’utente può separare completamente, e senza rischi per la sua salute e incolumità, dal corpo principale con il solo utilizzo delle mani e senza dover ricorrere a ulteriori strumenti e utensili.

, , , , , , , , ,

Ultima modifica il 28/05/2021