Documenti

Risultati: 8

Linee Guida sull’etichettatura ambientale degli imballaggi

UNA LINEA GUIDA NATA PER AIUTARE LE IMPRESE Il decreto legislativo del 3 settembre 2020, rende l’etichettatura ambientale obbligatoria, introducendo novità che richiedono chiarimenti. Per dare delle indicazioni sul tema utili alle imprese, CONAI propone una Linea Guida a cui affianca uno strumento interattivo  online,  denominato e-tichetta.   Le Linee Guida

Nota di chiarimenti del Ministero della Transizione Ecologica sull’etichettatura ambientale degli imballaggi

OGGETTO: D.LGS. 3 SETTEMBRE 2020, N. 116. CHIARIMENTI SULL’ETICHETTATURA AMBIENTALE DEGLI IMBALLAGGI DI CUI ALL’ART. 219, COMMA 5 DEL DECRETO LEGISLATIVO 3 APRILE 2006, N. 152

Linee Guida per una etichettatura ambientale volontaria

Introduzione Le recenti novità normative (decreto legislativo 3 settembre 2020, n. 116) https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2020/09/11/20G00135/sg che hanno introdotto l’obbligo di etichettatura ambientale degli imballaggi hanno spinto molte aziende a integrare, modificare, o apporre ex novo, le informazioni minime ambientali sui loro imballaggi. Con l’occasione sono state redatte da CONAI le Linee Guida

Etichettatura ambientale, il messaggio del Ministero dell’Ambiente

Il Ministero dell’Ambiente, nella persona del Direttore Generale per l’Economia Circolare, l’Ing. Laura D’Aprile, ha voluto comunicare a CONAI l’apprezzamento per l’attività svolta sul tema dell’etichettatura ambientale del packaging. Ospite del webinar “CONAI risponde” del 17 febbraio scorso, il Direttore D’Aprile ha sottolineato come le Linee Guida, redatte e promosse

Umweltkennzeichnung der Verpackungen

Übersetzung in deutscher Sprache durch den Bereich Umweltschutz der Handelskammer Bozen. Im Zweifelsfall ist der italienische Wortlaut der vom Consorzio Nazionale Imballaggi CONAI verfassten „linee guida sull’etichettatura ambientale degli imballaggi“ gültig.

El etiquetado ambiental de los envases

Una Directriz nacida para ayudar a las empresas