Etichettatura Ambientale degli imballaggi

Gli strumenti di CONAI a supporto delle imprese


Il decreto legislativo n. 116 del 2020 ha introdotto l’obbligo di etichettatura ambientale per gli imballaggi. Le imprese si sono da subito mosse per rispondere ai dettami normativi, se pur pervase da non pochi dubbi.

Per rispondere ai tantissimi quesiti delle imprese, CONAI ha voluto sviluppare questa piattaforma dedicata all’argomento, in cui far confluire gli strumenti messi a punto per supportare le imprese.

Si parte con le Linee Guida sull’etichettatura ambientale obbligatoria, frutto di un lavoro congiunto con l’Istituto Italiano Imballaggio e della partecipazione di tantissimi attori del mondo associativo e industriale, che propongono una interpretazione condivisa della norma, come utile riferimento tecnico. Presenti sia in formato scaricabile sia sfogliabile in italiano e inglese.

Sono poi disponibili anche le Linee Guida per una etichettatura ambientale volontaria, attualmente in consultazione pubblica al seguente sito: www.progettarericiclo.com/docs/etichettatura-ambientale-degli-imballaggi. Utile supporto per le molte aziende che hanno approcciato questa novità come un’opportunità per rivedere anche il set di informazioni ambientali volontarie da riportate sui loro pack. Partecipa alla consultazione pubblica e lascia i tuoi commenti!

La sezione FAQ continuamente aggiornata e arricchita con risposte alle domande più frequenti e significative, raccolte da CONAI tramite il servizio epack@conai.org e i webinar promossi in questi mesi.

Se non riesci a trovare la risposta che cerchi, inviaci i tuoi quesiti attraverso l’apposito form nella sezione “Invia la tua domanda”.

Dato che i buoni esempi sono sempre di ispirazione, abbiamo creato la sezione “Best Practices”, dove raccogliere le vostre etichette virtuose, che potete inviarci attraverso la sezione “Invia il tuo caso di successo”.

Quando sarai pronto per passare alla “pratica”, ricorda di utilizzare e-tichetta, lo strumento pensato da CONAI per aiutare le imprese a identificare le informazioni per l’etichettatura ambientale.