FAQ

Risultati: 249

Dove è possibile accedere a informazioni circa disposizioni di etichettatura ambientale del packaging in altri Paesi Europei?

Expra (Extended Producer Responsibility Alliance) ha mappato, nell’ambito del progetto P4R (https://www.packaging4recycling.eu/the-p4r-project.php), la documentazione relativa a informazioni circa le disposizioni di etichettatura ambientale del packaging negli altri Paesi Europei. La ...
Ultima modifica il 27/04/2022

Come etichettare gli imballaggi che rimangono sporchi del proprio contenuto (es. barattoli con residuo di cera per depilazione)?

In generale, tutti gli imballaggi possono essere conferiti in raccolta differenziata solo se svuotati dei residui consistenti del loro contenuto. Questo vale come regola di base per una corretta raccolta ...
Ultima modifica il 10/01/2022

Come riportare le informazioni di etichettatura ambientale sui documenti da trasporto che accompagnano la merce (es. ddt)?

Ai sensi del decreto legislativo del 3 settembre 2020, tutti gli imballaggi (primari, secondari e terziari) immessi al consumo in Italia sono sottoposti all’obbligo di etichettatura ambientale. Gli imballaggi destinati ...
Ultima modifica il 07/01/2022

E’ possibile utilizzare un qr code che rimanda ad un elenco generico con tutti i nostri imballaggi?

Per alcune tipologie di imballaggi può essere estremamente difficile, se non impossibile, l’apposizione dell’etichettatura ambientale completa (ad esempio, gli imballaggi di piccola dimensione o con spazi limitati, quelli per cui ...
Ultima modifica il 07/01/2022

Quando si utilizzano le codifiche a cui non è associato uno specifico materiale (es. da 7 a 19 nel caso di imballaggi in plastica)?

Nella decisione 129/97/CE sono previste alcune numerazioni non ancora associate ad alcun materiale e che, auspicabilmente, lo saranno in futuro qualora il legislatore provveda ad aggiornare gli Allegati della Decisione ...
Ultima modifica il 07/01/2022

Quale codice utilizzare per l’identificazione di un imballaggio composto a base carta con bioplastica?

Per gli imballaggi composti a base carta con bioplastica, è indicato di adottare la codifica C/PAP 81, così come per gli imballaggi composti a base carta con plastica tradizionale, in ...
Ultima modifica il 05/01/2022

Quali imballaggi possono essere commercializzati dopo il 1/1/2023?

Il 28 febbraio 2022 è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la legge del 25 febbraio 2022 n. 15 di conversione del decreto legge 30 dicembre 2021 n. 228 (cd. Milleproroghe). ...
Ultima modifica il 01/03/2022

Dove conferire un tappo costituto da sughero/legno e plastica?

Nel caso di un imballaggio composto, costituito prevalentemente da sughero/legno con plastica (>5%), si segnala che l’Allegato VII non prevede codifiche identificative per questo tipo di imballaggi, pertanto si consiglia ...
Ultima modifica il 13/10/2021

Dove conferire un tappo in sughero?

Se il tappo è in sughero, si deve indicare al consumatore di conferirlo in raccolta differenziata dedicata, ove prevista, oppure nella raccolta differenziata per rifiuti organici, se l’imballaggio è conforme ...
Ultima modifica il 13/10/2021

Quali elementi dei prodotti di salumeria non preimballati devono prevedere l’etichettatura ambientale?

L’etichettatura ambientale deve essere prevista per tutti quegli elementi classificabili come “imballaggi”. Nel caso dei prodotti di salumeria non preimballati, i budelli per salumi, il sigillo metallico integrato nel prodotto, ...
Ultima modifica il 10/11/2021