FAQ

E’ possibile utilizzare un qr code che rimanda ad un elenco generico con tutti i nostri imballaggi?

E’ consentito privilegiare il ricorso agli strumenti digitali al fine di adempiere all’obbligo di etichettatura ambientale degli imballaggi (es. App, QR code, siti web), in coerenza con il processo di innovazione tecnologica e semplificazione, aspetto oltretutto fondamentale previsto all’interno del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR).

Per rendere disponibili le informazioni di etichettatura ambientale è quindi possibile utilizzare un qr code che rimanda ad una pagina appositamente dedicata a veicolare i contenuti sull’etichettatura ambientale che riguardano lo specifico imballaggio.

  • È importante che le pagine web create per la comunicazione dell’etichettatura ambientale non lascino spazio a difficoltà interpretative o di consultazione, e che l’accesso all’informazione specifica per l’imballaggio in questione risulti facile e diretta
  • Si raccomanda di segnalare su tali canali, in modo evidente, l’imballaggio in questione, per rendere più facilmente reperibili e consultabili le informazioni al consumatore finale. Ad esempio, è preferibile evitare liste molto lunghe di diverse tipologie di imballaggio/prodotto che il consumatore deve scorrere per ritrovare l’imballo/prodotto di interesse.
  • È sempre preferibile creare per ogni imballaggio (o prodotto) una pagina web o uno spazio dedicato, a cui il consumatore abbia un accesso diretto. È altresì possibile che tale pagina web contenga anche ulteriori informazioni riguardo all’imballaggio, di natura regolamentare o non.

Ultima modifica il 23/11/2022

Modalità