FAQ

Monomateriale

Risultati: 15

Si considera separabile manualmente una componente che, in fase di separazione resta parzialmente adesa al corpo principale (ad esempio, nei casi di blister o sacchetti costituiti da cartoncino e finestra in plastica)?

Ultima modifica il 28/05/2021

Se i residui di materiale della componente separabile che restano adesi al corpo principale dell’imballaggio sono irrisori, le due parti possono essere conferite distintamente nella raccolta differenziata di riferimento. Ciascuna delle due parti deve essere provvista del codice identificativo del suo materiale di composizione come da Decisione 129/97/CE e delle

Come etichettare un film in plastica (LDPE), sul quale è adesa una etichetta in carta non separabile manualmente?

Ultima modifica il 14/02/2021

A prescindere dal peso dell’etichetta, dovrà prevedere obbligatoriamente: La codifica identificativa del materiale come da Decisione 129/97/CE del corpo principale, vale a dire il film (HDPE 2);Le indicazioni per la raccolta del film (es. Raccolta plastica) Facoltativamente, si può prevedere la codifica alfanumerica come da Decisione 129/97/CE per l’etichetta in

Come etichettare una bottiglia in vetro di olio o di liquore, provvista di un versatore in plastica (PP) non separabile manualmente dalla bottiglia, di una etichetta in carta adesa alla bottiglia, e di un tappo in acciaio?

Ultima modifica il 02/07/2021

Tale sistema di imballo dovrà obbligatoriamente prevedere: La codifica identificativa del materiale come da Decisione 129/97/CE, vale a dire della bottiglia in vetro, cioè GL 70;La codifica identificativa del materiale come da Decisione 129/97/CE del tappo in acciaio, separabile manualmente dal corpo principale, vale a dire FE 40;Le indicazioni sulla

Come etichettare una bomboletta aerosol in alluminio, provvista di erogatore in plastica (PP) non separabile manualmente, e di un tappo in plastica (HDPE)?

Ultima modifica il 28/05/2021

Dovrà prevedere obbligatoriamente: La codifica identificativa del materiale come da Decisione 129/97/CE, del corpo principale, vale a dire della bomboletta aerosol, cioè ALU 41;La codifica identificativa del materiale come da Decisione 129/97/CE del tappo separabile manualmente, cioè HDPE 2;Le indicazioni sulla raccolta della bomboletta aerosol (es. Raccolta alluminio) e del

Quando un imballaggio si considera composto? E come va etichettato?

Ultima modifica il 21/02/2021

Un imballaggio si considera composto quando è costituito da materiali di imballaggio diversi che non possono essere separati manualmente. Ai fini dell’identificazione del materiale di imballaggio, sugli imballi composti va applicata la codifica prevista all’Allegato VII della Decisione 129/97 solo laddove il materiale di imballaggio secondario superi il 5% del