FAQ

Composito

Risultati: 35

Come identificare un imballaggio costituito da plastica, carta e acciaio?

Ultima modifica il 03/06/2021

Un imballaggio così costituito è un imballaggio composto. Per l’identificazione del materiale, si deve prevedere la C/materiale prevalente + numero associato all’accoppiamento plastica, carta e acciaio. Poiché la decisione 129/97/CE non prevede alcuna numerazione associata a questo accoppiamento, si suggerisce di adottare la numerazione “86”, ovvero la prima numerazione disponibile

Come indentificare un imballaggio accoppiato con la cera, e dove va conferito?

Ultima modifica il 25/03/2021

Qualora l’imballaggio sia realizzato con uno dei materiali di imballaggio (acciaio, alluminio, carta, legno, plastica, vetro), accoppiato o trattato con un altro materiale, diverso da quelli di imballaggio, come ad esempio la cera, è sempre da considerarsi monomateriale e va conferito nella raccolta del materiale di composizione. Ad esempio, un

Come identificare un imballaggio costituito da polipropilene metallizzato, e dove va conferito?

Ultima modifica il 27/05/2021

Il polipropilene metallizzato è un imballaggio composto poiché è costituito da plastica e alluminio non separabili manualmente. Ai fini dell’identificazione del materiale di imballaggio, sugli imballi composti va applicata la codifica prevista all’Allegato VII della Decisione 129/97 solo laddove il materiale di imballaggio secondario (in questo caso alluminio) superi il

Dove vanno conferiti gli imballaggi composti a prevalenza cellulosica?

Ultima modifica il 27/05/2021

Ferma restando la codifica alfanumerica C/PAP… che identifica univocamente che trattasi di imballaggio composto a prevalenza carta, come da Allegato VII della Decisione 129/97/CE, le ulteriori informazioni sulla raccolta seguono il seguente schema: imballaggi composti (e/o con componenti di diverso materiale non separabili manualmente) a base carta con percentuale della

Gli stampi di cottura dei prodotti da forno sono sottoposti all’obbligo di etichettatura ambientale?

Ultima modifica il 27/05/2021

Se lo stampo di cottura è venduto insieme al prodotto è un imballaggio, quindi è soggetto all’obbligo di etichettatura ambientale.

Come identificare un blister di un integratore alimentare costituito da alluminio e plastica?

Ultima modifica il 24/03/2021

Un imballaggio così costituito è un imballaggio composto. Per l’identificazione del materiale, si deve prevedere la C/materiale prevalente + numero associato all’accoppiamento alluminio e plastica, cioè 90 (come da decisione 129/97/CE). Se il materiale prevalente è l’alluminio, la codifica è C/ALU 90. Se il materiale prevalente è la plastica, la

Come deve essere etichettato un imballaggio composto costituito a prevalenza carta, con polimeri compostabili (es. PLA)?

Ultima modifica il 27/05/2021

Un imballaggio composto, costituito prevalentemente da carta, con plastica compostabile ha la codifica prevista per i composti a prevalenza carta con plastica, cioè C/PAP81. In questi casi: imballaggio compostabile ai sensi della UNI EN 13432, destinato a prodotti alimentari, e soggetto a residui alimentari consistenti, oppureimballaggio compostabile ai sensi della

Come va etichettato un imballaggio composto a prevalenza plastica, costituito da PET (tra i due è il polimero prevalente in peso), LDPE e carta?

Ultima modifica il 27/05/2021

Un pack così costituito è un imballaggio composto a base plastica con carta (la prevalenza del materiale in questo caso deve tenere conto della somma dei due polimeri, che è > 50% del peso totale del pack). Per l’identificazione del materiale, si deve prevedere la C/polimero prevalente + numero associato

Come va etichettato un imballaggio composto (e/o con componenti non separabili manualmente di diverso materiale) a base carta destinato al consumatore finale?

Ultima modifica il 27/05/2021

Ferma restando la codifica alfanumerica C/PAP… che identifica univocamente che trattasi di imballaggio composto a prevalenza carta, come da Allegato VII della Decisione 129/97/CE, le ulteriori informazioni sulla raccolta seguono il seguente schema: imballaggi composti (e/o con componenti di diverso materiale non separabili manualmente) a base carta con percentuale della

Cosa va indicato su un film poliaccoppiato a prevalenza carta con plastica?

Ultima modifica il 27/05/2021

Un film poliaccoppiato a prevalenza carta con plastica ha codifica C/PAP 81. Le ulteriori informazioni sulla raccolta seguono il seguente schema: imballaggi composti (e/o con componenti di diverso materiale non separabili manualmente) a base carta con percentuale della frazione cellulosica compresa tra il 60 e il 95% del peso complessivo