FAQ

C&I

Risultati: 5

Produciamo espositori per clienti che vendono alla GDO e non al consumatore finale, quali sono le informazioni obbligatorie?

Ultima modifica il 28/05/2021

Tutti gli imballaggi immessi al consumo in Italia sono sottoposti all’obbligo di etichettatura. Gli espositori, rientranti in circuiti commerciali e industriali, devono obbligatoriamente ripotare la codifica dei materiali di composizione in conformità alla Decisione 129/97/CE. Tutte le altre informazioni, comprese quelle relative al conferimento in raccolta differenziata, sono volontariamente applicabili.

Quali informazioni devono riportare gli imballaggi dei prodotti cosmetici venduti ai centri estetici ?

Ultima modifica il 24/05/2021

Se i prodotti cosmetici sono destinati al B2B, o a circuiti commerciali che ne fanno uso diretto nella loro attività (es. centro estetico o parrucchiere), devono obbligatoriamente ripotare la codifica dei materiali di composizione in conformità alla Decisione 129/97/CE. Tutte le altre informazioni, comprese quelle relative al conferimento in raccolta

I cosmetici venduti ai centri estetici devono riportare l’etichetta ambientale per gli imballaggi destinati al B2B?

Ultima modifica il 02/03/2021

Tutti gli imballaggi immessi al consumo in Italia sono sottoposti all’obbligo di etichettatura. Se i prodotti cosmetici sono destinati al B2B, o a circuiti commerciali che ne fanno uso diretto nella loro attività (es. centro estetico o parrucchiere), devono obbligatoriamente ripotare la codifica dei materiali di composizione in conformità alla

Quali sono le differenze tra etichettatura ambientale per il B2B e il B2C?

Ultima modifica il 01/03/2021

Nel caso in cui gli imballaggi siano destinati al B2B, devono obbligatoriamente ripotare, per ciascuna componente separabile manualmente, la codifica dei materiali di composizione in conformità alla Decisione 129/97/CE. Tutte le altre informazioni, comprese quelle relative al conferimento in raccolta differenziata, sono volontariamente applicabili. Per quanto riguarda gli imballaggi destinati

L’obbligo di etichettatura ambientale vale anche per gli imballaggi utilizzati in circuiti commerciali e industriali?

Ultima modifica il 28/05/2021

Tutti gli imballaggi immessi al consumo in Italia sono sottoposti all’obbligo di etichettatura ambientale. Gli imballaggi destinati al B2B, o a circuiti commerciali e industriali, devono obbligatoriamente ripotare la codifica dei materiali di composizione in conformità alla Decisione 129/97/CE. Tutte le altre informazioni, comprese quelle relative al conferimento in raccolta